Seconda Parete

Profondità: 18 min – 27 max

Presso il versante Ovest di Punta Pagliarolo, nella zona B dell’A.M.P. di Santa Maria di Castellabate, si estende una secca la quale, procedendo verso il lato occidentale, termina con un salto verso il fondo variabile tra i 6 e i 9 metri generando di fatto una parete ricca di vita. A 27 metri, ai piedi del ciglio, troviamo diverse spaccature e anfratti con un fondale sabbioso, mentre il suo percorso sinuoso genera scenari ambientali molto suggestivi. Durante l’esplorazione sarà anche opportuno rivolgere lo sguardo verso la superficie per notare la presenza di barracuda che volteggiano tra le nostre bolle. Per la sua conformazione morfologica in questa immersione si attua, preferibilmente, un profilo quadro il quale richiederà l’assistenza costante dell’imbarcazione.