X

La tana Immersioni

Profondità: 20 min – 34 max

Immersione adatta per i livelli avanzati e soprattutto per gli appassionati di Biologia Marina e fotosub. Siamo nel tratto di mare tra Punta Tresino e Punta Pagliarolo, dove la conformazione della costa con progressive franate si spinge nelle limpide acque del nostro golfo. Dopo un vasto pianoro di posidonia, troviamo una sinuosa parete ricca di vita bentonica e sessile con la presenza di spugne, gorgonie, madrepore e spirografi che rendono questo tratto di fondale ricco di colori. La parete rocciosa, piena di anfratti e spaccature, termina su un fondale sabbioso dal quale ci stacchiamo e raggiungiamo un gruppo di massi sparsi di grandi dimensioni, ognuno dei quali, con cavità alla base, rappresenta l’habitat ideale della cernia bruna; inoltre è facile la presenza di polpi, saraghi e ombrine che si lasciano intravedere prima di svanire nelle impervie ta